Pubblicato da: blanconejo | 6 novembre 2006

Regole dell’Aria

 vietato salire a bordo con le palle piene

Leonardo da Vinci Airport Rome  Le nuove regole del trasporto aereo stanno mettendo in crisi molti Europei in viaggio. Le recenti misure anti terrorismo prevedono che non si possa salire a bordo di un aeromobile con liquidi non ispezionati nel bagaglio a mano. Questo vale anche per i recipienti sotto pressione ed è qui che i sistemi di controllo entrano in crisi.
I coglioni, infatti, per la loro costituzione biologica, sono da considerarsi contenitori a pressione? Perchè, se ciò è vero, pensate ad un operaio di Abbiategrasso con due figli da mantenere, famiglia monoreddito, che va in ferie, ma sai che palle che ci deve avere. la misura di sicurezza ha scatenato subito le ire di Bertinotti : "Vovvei vedeve lovo, avvivare al 27 del mese a fave i conti  coi centesimi d’euvo, la medaglia gli devono dave". Decisamente contro la decisione appoggiata dalla maggioranza punta il dito Berlusconi : "Per colpa dei soliti collioni, il Paece non decolla, cribbio!"  Preoccupati all’ ANPAV : "di nuovo il superlavoro delle assistenti di volo per scaricare i testicoli dei passeggeri, sotto il ponte della Magliana lavora un’altra categoria che guadagna molto di più". Preoccupate le agenzie di viaggio : "Prima i clienti partivano con le palle piene e ritornavano con le palle vuote, ora, se non si può più partire come facciamo?" Eh, come facciamo, io un’idea ce l’avrei. Nel nostro Paese ci divertiamo, così partiamo a palle vuote, poi andiamo 20 giorni a lavorare in qualche Paese bisognoso facendo cose socialmente utili. Torneremo, che staremo sicuramente meglio di come siamo partiti.


Responses

  1. in effetti per i maschi sarà un problema..eheheh!!!


Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: